Bollette: indipendenti dalla rete si può. Partiamo dall’accumulo energetico

È possibile pensare di scollegarsi dall’attuale rete che fornisce energia alle nostre case ma che ci impone tariffe e bollette, nonché scelte che non possiamo mettere in discussione? Assolutamente sì. Basta volerlo.

Imbocchiamo dunque questa avvincente strada dell’off grid living e cerchiamo di capire, insieme ad Alessandro Ronca, direttore scientifico del PeR (Parco dell’Energia Rinnovabile), come sia possibile innanzi tutto affrontare la questione dell’accumulo energetico.

«Una delle esperienze più interessanti che abbiamo fatto al PeR, dove sperimentiamo continuamente soluzioni innovative, è l’utilizzo della batterie al piombo – spiega Ronca – spesso i problemi che qualcuno addebita a queste batterie derivano da un loro sovrasfruttamento, ma se ne può allungare moltissimo la vita».

Ronca ci mostra un sistema di accumulo realizzato in autocostruzione e ce ne spiega il funzionamento e la realizzazione nel video che segue.

«Off grid living. Impara l’indipendenza energetica» è anche il corso di due giorni che il Per organizza presso la propria sede, a Frattuccia di Guardea (Terni), per fornire strumenti e conoscenze ai partecipanti in modo dametterli in grado di realizzare gradualmente la propria indipendenza energetica domestica.

Il corso verrà ripetuto in novembre 2019, e in gennaio e aprile 2020, nelle seguenti date:

  • 23-24 NOVEMBRE 2019 (PeR Residenziale)
  • 25-26 GENNAIO 2020 (PeR Residenziale)
  • 4-5 APRILE 2020 (PeR Residenziale)

Per il programma completo, per maggiori informazioni e per iscriversi CLICCA QUI