Agricoltura e Alimentazione

raccolta

Il PeR è un agriturismo, quindi un’azienda agricola che abbiamo deciso di rimettere in funzione dopo l’abbandono negli anni 60 degli antichi abitanti.

La scommessa era di rimettere in funzione i terreni produttivi e risolvere i problemi della mancanza di fonti d’acqua.

Abbiamo iniziato mettendo a dimora numerose piante da frutto delle antiche varietà adottando da subito l’idea di coltivare in modo biologico. Poi i pomodori fatti crescere in aridocultura cioè senza innaffiarli mai una volta che le piantine si fossero acclimatate.

L’area agricola si estende per 4,5 ettari e si differenza in aree concepite per adottare a scopo sperimentale tecniche culturali differenti.

Oltre all’orto convenzionale abbiamo realizzato le aiuole per l’orto sinergico e tutto intorno alla struttura ci sono gli spazi per lo sviluppo del metodo permaculturale.
schema semina a monte 2015-2016 def.
I prodotti agricoli forniscono gli alimenti naturali per i residenti dell’ecovillaggio e riforniscono il ristorante durante i corsi e gli eventi che organizziamo qui al PeR.

Produciamo conserve e marmellate con i nostri prodotti e prodotti essiccati con il calore del sole per la loro lunga conservazione.

Siamo i promotori del riconoscimento da parte di Slow Food di un prodotto agricolo che stava essendo dimenticato.

Oggi “La Fava cottora di Collicello e Frattuccia” è un presidio Slow Food. Una biodiversità salvata e oggi le superfici destinate alla sua coltivazione in tutto il territorio del protocollo di produzione stanno aumentando notevolmente.

Sperimentiamo metodi alternativi di produzione agricola mirando all’impiego ridotto di acqua e mezzi agricoli fonte anch’essi di inquinamento ambientale.

Durante i periodi di maggior lavoro apriamo a dei campi lavoro per volontari che desiderano condividere del tempo insieme a noi.

Per vedere quando apriamo i campi lavoro vedere nelle “NEWS”.

Per informazioni:
Tel.: 0744 988050
E-mail: scrivi@per.umbria.it

campo_trattore

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+